Chi siamo

L’ambulatorio Veterinario specialistico Santa Cecilia Vet nasce a Gennaio 2022 dall’idea di Michelangelo Porro, Imprenditore e Manager di azienda in campo Biofarmaceutico, di fornire un servizio sul territorio, altamente qualificato per i nostri amici a a quattro zampe

Contatti

Gatti

In vacanza con il gatto: Top 5 cose che non devono mancare in valigia

articolo-immagine-principale

Pronti.. partenza.. via! Agosto è alle porte e con lui l’inizio delle tanto attese vacanze!

Ma come comportarsi con il gatto quando si va in vacanza?

Vicini impegnati, amici in ferie e pensione affollata. Hai mai pensato di portarlo in viaggio con te?

Che sia mare, città o montagna, anche se non ha fatto altro che dormire per tutto l’anno, ricordati che è tempo di ferie anche per lui.

Sappiamo che i nostri amici felini non amano lasciare da parte le loro abitudini quotidiane così come il loro cibo preferito, per questo non devi farti mancare nulla per il suo benessere e per la tua tranquillità.

 

Ecco i nostri consigli per le 5 cose essenziali da portare con il gatto in vacanza:

1. Tanto buon cibo e ciotoline: il nostro amico peloso è un grande abitudinario e ama mangiare nella sua ciotola, e ai suoi orari  ( sopratutto alle 5 di mattina…  :-0) - la prima cosa che non deve mancare nella tua valigia è l’acqua fresca per accompagnare i suoi spuntini e il suo cibo preferito, questo lo aiuterà anche a soffrire meno della lontananza da casa.

2. Pernottamento: se hai già prenotato la tua vacanza e hai intenzione di portare anche il tuo micio con te, assicurati che il luogo in cui soggiornerai accetti gli animali e nello specifico i gatti - ricordati di portare con te la sua lettiera, la paletta e dei sacchettini.

3. Viaggio in macchina: cestini di vimini, borse da viaggio e trasportini sono tutti ottimi mezzi per portarlo in vacanza con te, ti consigliamo, sopratutto per i viaggi più lunghi, di utilizzare un trasportino leggero, che sia facile da pulire e a prova di fuga! Inoltre ricordati di avere con te una cassettina portatile da viaggio e di fermarti per i cambi necessari della sabbia.

4. Giochi, pupazzi e tiragraffi: oltre ad essere abitudinari, i nostri amici felini amano avere con loro i giocattoli a cui sono più affezionati, palline, pupazzi, coperte o cuccette sono il must da avere, ma spesso basta anche semplicemente portare il gioco a cui sono più legati in modo da rendere famigliare la loro nuova sistemazione.

5. Numero del proprio medico veterinario: non dimenticarti che un viaggio lungo e il caldo potrebbero portare la tua piccola palla di pelo a soffrire maggiormente lo stress dello spostamento. Non preoccuparti, ci sono tantissimi modi per ridurre al minimo lo stress e partire in piena serenità! Il primo consiglio è quello di abituare gradualmente il gatto all’idea di viaggiare, facendogli conoscere la macchina e rendendola un luogo piacevole e accogliente per lui. Porta con te il numero del tuo medico veterinario e non esitare a contattarlo per qualsiasi necessità!

 

Se devi prendere un aereo oppure andare all’estero rivolgiti al tuo veterinario per verificare che il gatto abbia fatto tutte le vaccinazioni necessarie e per chiedere ulteriori consigli di viaggio.

Altro su Gatti

Immagine articolo

Le interazioni sensoriali tra gatto e uomo

CONOSCERE IL PROPRIO GATTO TRAMITE I 5 SENSI Conoscere come il gatto ci percep ...